stomaco-gonfio-rimedi-naturali

IL GRASSO ADDOMINALE

IL GRASSO ADDOMINALE

Il grasso addominale in eccesso non è solo una questione  di estetica ma può svolgere un’azione infiammatoria sistemica, quindi a livello di tutto l’organismo.
Il processo di invecchiamento e di modificazione  funzionale ed estetica è causato da un processo infiammatorio sistemico.
La condizione di infiammazione sistemica può essere evidenziata dalla ricerca nel sangue della proteina c reattiva ed anche da altri valori.

ANATOMIA FUNZIONALE  dell’ ADDOME
Con il passare degli anni donne ed uomini tendono ad accumulare grasso nell’addome. Molte persone si chiedono perché non si riduce la loro pancia anche seguendo una dieta ?
Analizziamo, quindi,   l’anatomia dell’addome; la circonferenza e la globosità dell’addome dipendono da cinque livelli:
1 – cute
2 – sotto la cute dell’addome è presente uno strato di grasso sottocutaneo
3 – sotto il grasso sottocutaneo sono presenti i muscoli addominali
4 – al di sotto dei muscoli addominali abbiamo la cavità addominale dove sono ubicati l’intestino, il fegato, il pancreas ed altri organi; nella cavità addominale oltre i visceri citati è presente il grasso viscerale.
5 – intestino: è un organo cavo dove il cibo entra e dove può restare per un lungo periodo, dando la possibilità ai batteri costituenti il microbiota di crescere e produrre fermentazione  ed altre molecole aggressive sulle pareti intestinali. La globosità dell’addome dipende anche dai gas intestinali, dal volume e peso del cibo presente all’interno dell’intestino.
Quindi la “pancia” dipende dal grasso sottocutaneo, dal grasso viscerale e dalle fermentazioni contenute all’interno dell’intestino. Proprio per la presenza  di gas intestinali durante il giorno, la circonferenza dell’addome al mattino è diversa dalla circonferenza alla sera. Quindi sulla circonferenza addominale incide anche l’igiene e il benessere intestinale.

pancia-gonfia-400x250

 

GRASSO CORPOREO ( fat line )  ED  ORMONI
La distribuzione del grasso corporeo è sotto il controllo degli ormoni femminili e maschili. Quando il giro vita comincia a salire vuol dire che il profilo ormonale nella donna potrebbe essere in fase di cambiamento. L’aumento del giro vita si associa ad una riduzione del volume e massa dei capelli, inizio comparsa di peli sul corpo, ad una progressiva distribuzione del grasso nella parte superiore del corpo della donna; questo anche se non ancora in menopausa. Aumenta anche il volume del seno, delle braccia, del grasso nelle spalle. Il motivo di questa diversa distribuzione del grasso corporeo sta nella progressiva riduzione degli estrogeni e del progesterone.
Con la menopausa questa linea adiposa (FAT LINE) si accentua. Un po’ di grasso nell’addome è protettivo per la donna perché l’adipe addominale trasforma il testosterone femminile, prodotto dalla ghiandola surrene, in estrogeni. Quindi il grasso addominale “sostituisce” in parte il ruolo della ghiandola ovarica  che non sta più funzionando regolarmente.

ESAMI DIAGNOSTICI

Utile eseguire un’Ecografia Addominale che permette di studiare la funzionalità degli organi interni, oltre, che vedere lo stato infiammatorio dell’intestino, la presenza di fermentazione intestinale e misurare la quantità del grasso peri-viscerale e sotto- cutaneo.

COME FARE

Importante è seguire una dieta personalizzata e studiata da un medico nutrizionista, in modo da essere seguiti in modo professionale e continuativo; inoltre, è importante seguire una disintossicazione ( wash-out intestinale ) intestinale con prodotti naturali ed utili a mantenere un’ eubiosi intestinale e mantenere in stato di attività il microbiota intestinale. Altro punto fondamentale è praticare attività fisica di tipo aerobico (camminata a passo svelto, jogging, ballo, nuoto ) ed attività  tonificante per tutti i distretti muscolari compresi i muscoli addominali.

Inoltre, si possono seguire alcuni trattamenti estetico-funzionali, quali la Bio-Mesoterapia Addominale  e la Cavitazione  per migliorare l’assetto lipidico del sotto-cute e per ristabilire un micro-circolo attivo a livello della cute dell’addome e ridare tonicità alla cute ed al sotto- cute addominale.

 

Author Info

Paola Soresi

No Comments

Post a Comment